Nuova rivoluzione traffico e parcheggi a Poggiomarino, dove a breve cambieranno ancora le cose: il “pezzo forte” della mutazione riguarda via Iervolino, precisamente nell’unico tratto rimasto a doppio senso di circolazione dopo il restyling del marciapiede: addio, infatti, alle strisce bianche per passare agli stalli a pagamento.

Un provvedimento con cui l’Amministrazione vuole favorire i commercianti di quel pezzo di strada. Proprio nei giorni scorsi, gli esercenti si erano lamentati della scarsa fruizione dei posteggi in zona, ed in tal modo il sindaco e la Giunta contano di favorire il turnover tra gli automobilisti, evitando che qualcuno possa abusare del parcheggio a costo zero. Ci saranno dunque 24 nuovi stalli con le strisce blu ed una dedicata esclusivamente ai veicoli che trasportano disabili.

Provvedimento opposto, invece, per quanto concerne via Arcivescovo D’Ambrosio nella frazione di Flocco, dove le dieci aree a pagamento diventeranno bianche, così come accadrà per l’altra decina di posti auto presente in via Marone e precisamente tra viale dei Martiri e via Dante Alighieri. A compensare i 24 stalli che diventeranno “blu”, ci sarà l’eliminazione di quelli nella parte nord di piazza Mazzini, proprio all’ingresso della zona posteggio con barriere.

Andranno via le aree di sosta per favorire l’ingresso dei veicoli all’interno dello spiazzale, mentre il breve tratto della piazza tornerà ad essere a doppio senso di circolazione. A svolgere tutti i lavori e ad attuare la delibera di Giunta ci penserà la Tmp, la società che a Poggiomarino gestisce il servizio di sosta a pagamento.

via iervolino