A San Giuseppe Vesuviano, i carabinieri della locale stazione hanno tratto in arresto per furto di energia elettrica Vincenzo Ranieri, 54enne, del luogo e già noto alle forze dell’ordine. Con il supporto di tecnici dell’Enel i militari dell’Arma hanno accertato che l’uomo rubava corrente.

In sostanza Ranieri aveva manomesso, secondo l’azienda, il contatore della sua abitazione sottraendo consumi per circa 15mila euro. L’arrestato è in attesa di rito direttissimo per il reato che gli viene contestato dalla forze dell’ordine.

furto corrente