Mimmo Mignano, l’ex lavoratore dello stabilimento Fca di Pomigliano d’Arco, salito ieri sulla ciminiera dell’ex Italsider di Bagnoli, ha chiesto l’aiuto dei vigili del fuoco per poter scendere dalla vetta della struttura industriale. Due vigili del fuoco hanno scalato la ciminiera ed hanno supportato l’ex operaio fino a quasi trenta metri dal suolo, per poi richiedere l’ausilio dei camion dei vigili del fuoco che hanno issato la scala elettrica e tirato giù il manifestante ed i suoi soccorritori.

L’uomo, molto provato dalla protesta inscenata per richiedere il rientro in fabbrica dei cinque licenziati Fca, ha richiesto anche l’intervento dell’autoambulanza, in quanto sostiene di avere un battito cardiaco accelerato. L’operaio era salito sulla ciminiera di Bagnoli ieri pomeriggio e ci è rimasto per tutta la notte.

mignano