È Giovanni Simonelli, avvocato 38enne di Saviano, la vittima dell’incidente mortale avvenuto sull’A30 intorno alle 18 di ieri. Sgomento in tutta la cittadina nolana che piange il decesso di un professionista stimato e benvoluto. Il legale era figlio di un colonello ed un’insegnante. Secondo quanto accertato Simonelli ha perso la vita sul colpo.

I feriti sono altri due avvocato e coetanei della vittima, entrambi residenti a Nola. I tre stavano tornando da Roma dopo un incontro di lavoro. L’impatto è avvenuto tra la Jaguar su cui viaggiano i tre professionisti ed un tir. La potente vettura ha tamponato il mezzo pesante dalla parte destra, quella del passeggero, dove era appunto seduta la vittima. Per lui non c’è stato niente da fare.

incidente simonelli