Erano diventati il terrore dell’area vesuviana ed ieri sono stati assicurati alla giustizia per una rapina compiuta all’interno di un’abitazione dove la vittima venne legata e colpita a sangue per essere derubata di alcune centinaia di euro. Ma i carabinieri della locale stazione stanno lavorando anche su altri “colpi” simili dove ci sono sospetti sulla stessa banda.

Al momento, Mario Listo, 33enne di San Giuseppe Vesuviano, si trova in carcere a Poggioreale, mentre i fratelli Francesco e Domenico Nappi, 20enne e 18enne di Ottaviano sono agli arresti domiciliari. La banda era diventata il terrore della zona ai piedi del vulcano: il sospetto è che possano avere agito in situazioni molti simili a quella per cui è scattato l’arresto. Al lavoro ci sono inquirenti e forze dell’ordine.

listo nappi