Aveva avuto un’emorragia cerebrale ed è stata ricoverata per 47 giorni all’ospedale Martiri del Villa Malta di Sarno prima di morire non appena era stata trasferita nel nosocomio di Campolongo per la riabilitazione. Si tratta di Italia Esposito, 74 anni, residente a San Giuseppe Vesuviano. La donna era stata colta dal malore a febbraio e finì in ospedale dove cominciarono le cure.

A Sarno era stata spostata nel reparto per malati in lungo degenza senza però ottenere risultati e miglioramento. Così la decisione di spostare a Campolongo, a Pontecagnano, dove tuttavia l’anziana e deceduta a poche ore dall’arrivo. I figli di Italia si sono recati dai carabinieri chiedendo di aprire un’indagine al fine di appurare se i medici abbiano fatto tutte le scelte giuste per curare la loro povera madre.

italia esposito