Un abuso edilizio ed una discarica naturalmente selvaggia trovati in un solo colpo. L’operazione è della polizia municipale di Nola, che ha fatto irruzione in un terreno di Piazzolla. Qui è stato trovato dapprima uno scheletro di un edificio costruito in difformità rispetto al permesso ottenuto: la struttura è infatti di ben 50 metri quadrati superiore al consentito, poi i vigili urbani hanno trovato persino uno sversatoio.

A poca distanza dall’immobile, infatti, è stata rinvenuta una vera e propria discarica di materiali di risulta di lavorazione edile, insomma, un doppio abuso in un terreno che complessivamente misura circa 4mila metri quadrati. Gli uomini in divisa hanno denunciato a piedi libero i proprietari dell’area: si tratta di due persone residenti a San Gennaro Vesuviano.

abusivismo-polizia-municipale