Salvatore Parolisi, condannato a 20 anni per l’omicidio della moglie Melania Rea, di cui appena pochi giorni fa ricorreva il quinto anniversario della morte, ha chiesto di poter vedere la figlia in carcere. Oggi la piccola vittoria vive con i nonni materni, sotto choc per la richiesta avanzata.

Nello studio Rai de “La Vita in diretta” parla l’avvocato di Parolisi: «Ha tutto il diritto di vederla, lui è ben contento che la bambina viva con i nonni». Melania Rea muore nel 2011 davanti alla ragazzina, e la Cassazione si è già espressa su Stefano Parolisi. «La bambina è cinque anni che non vede il padre, non se lo ricorda neanche più», commenta la criminologa Roberta Bruzzone.

Melania-Rea-foto