Primi forti disagi per i lavori di ripavimentazione della Statale 268: code chilometriche, questa mattina, nel tratto da Somma-Pomigliano e sino a Napoli. Tante le proteste da parte degli automobilisti che ad un certo punto si sono rivolti alla polizia municipale dei diversi comuni interessati, oltre che ai carabinieri nel tentativo di ridurre l’inferno.

La situazione è migliorata soltanto intorno a mezzogiorno, quando il flusso di vetture è diminuito, evitando la formazione di grosse attese ai sensi alternati imposti stamane all’altezza tra Somma e Sant’Anastasia. Le opere andranno avanti fino al 20 maggio e saranno sempre portate avanti, su tratti diverse, dalle 8 alle 17, insomma quando la circolazione è più imponente.