Aveva modificato una pistola scenica trasformandola in un’arma efficace tanto da uccidere. Motivo per cui è stato arrestato il 51enne di Palma Campania, S.S., già noto alle forze dell’ordine. L’uomo è stato trovato in possesso dell’arma durante un blitz da parte dei carabinieri della compagnia di Nola, che hanno attuato una perquisizione domiciliare.

In sostanza l’uomo era riuscito a modificare una classica scacciacani in una “bocca di fuoco” in grado di esplodere pallottole calibro 7,65. Insomma, la pistola era diventata un’arma vera e propria e che quindi non poteva trovarsi nella mani dell’uomo. Il 51enne palmese è stato arrestato e attende di essere giudicato con rito per direttissima.

carabinieri pistola