Nel pomeriggio di ieri, la squadra mobile della Questura di Salerno, Sezione Antidroga, ha eseguito un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso la Corte di Appello di Napoli a carico di G. A., salernitano, 25enne, il quale si è reso responsabile di concorso nel reato continuato di detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti, commesso, in particolare, nell’anno 2012 in Pontecagnano Faiano e Terzigno.

Lo stesso, oltre a dover pagare una multa di 10.000 euro, dovrà scontare una pena pari ad anni 2 e mesi 8 di reclusione, ed è stato condotto, pertanto, presso la casa circondariale di Fuorni a disposizione della locale Autorità Giudiziaria.

spaccio droga