Incendio di origine dolosa all’azienda di materiale edile “Iacobetti” di Boscotrecase: sullo sfondo il terrore che i malviventi possano avere agito per il racket di Pasqua anche se le forze dell’ordine stanno accertando la cause. A dare la notizia del rogo è stato il quotidiano “Roma”.

Le fiamme sono divampate l’altra notte nella sede dell’azienda in via Nazionale e a dare l’allarme sono state alcune persone del posto: sul posto sono giunti i vigili del fuoco ed i carabinieri della stazione di Trecase. I pompieri sono riusciti con non poche difficoltà a spegnere l’incendio, un rogo che è stato circoscritto e che ha portato ad alcune migliaia di euro di danni.

Secondo i vigili del fuoco si tratterebbe di un incendio di origine dolosa, appiccato con liquido infiammabile o anche addirittura attraverso una bomba carta. I titolari della Iacobetti, ascoltati dai carabinieri, hanno però negato di avere subito minacce.

rogo