È Antonio Tufano, 28 anni, la vittima dell’incidente avvenuto ieri pomeriggio in via San Sossio a Somma Vesuviana, propria all’altezza del ponte della Statale 268. Il giovane aveva perso da poco il fratello Pietro, morto di malattia: una tragedia che aveva naturalmente già sconvolto la famiglia così come l’intera comunità che ieri è di nuovo piombata nel dolore.

Non sono ancora chiare le cause dell’impatto mortale tra la Toyota Yaris guidata dal giovane e l’Opel Corsa con a bordo un 38enne e due bambini di 12 e 10 anni. L’uomo è all’ospedale Loreto Mare, mentre i piccolo sono al Santobono di Napoli: per tutti ferite guaribili, insomma niente di grave. Stanno indagando carabinieri e polizia municipale: una Pasqua di dolore e sangue per Somma Vesuviana.

incidente antonio