Si terrà giovedì 17 marzo, alle 17.30, presso la sala teatrale del comune di Palma Campania, la presentazione del libro “Monnezza di Stato”, scritto dal giornalista Paolo Chiariello e dall’oncologo Antonio Giordano. Il testo racconta la realtà della “Terra dei Fuochi”, e ci restituisce dati e notizie di una catastrofe ambientale che non ha precedenti: danni provocati dallo sversamento di rifiuti tossici prodotti da imprenditori senza scrupoli, interferenze della camorra, connivenza di politici corrotti.

L’autore Chiariello sarà presente alla discussione ed incontrerà gli alunni del Liceo “Rosmini”. L’iniziativa è promossa dall’assessorato alla Cultura di Palma Campania e si propone di sensibilizzare la cittadinanza, in particolar modo i giovani. All’evento interverrà anche l’associazione (R)esistenza Anticamorra, che da anni combatte l’illegalità e che gestisce il Fondo Rustico “Amato Lamberti”, primo bene agricolo di Napoli, confiscato alla camorra.

«Il nostro obiettivo – dichiara Elvira Franzese, assessore alla Cultura – è quello di formare ed informare con un occhio, particolarmente attento, rivolto alle nuove generazioni. Vogliamo nel nostro piccolo innescare, con questa iniziativa, un processo di consapevolezza rispetto alle violenze che la nostra terra ha subito ed è costretta a subire».

monnezza di stato