Comune di Boscoreale in lutto per la morte del 56enne Mario De Caro, dipendente comunale impiegato nell’ufficio Anagrafe. L’uomo è morto sotto i ferri durante un intervento chirurgico all’ospedale Ruggi D’Aragona di Salerno: era ricoverata nel nosocomio proprio doveva avere una piccola operazione ad una vena di una gamba.

Un’operazione che è risultata letale per il dipendente pubblico di Boscoreale, rimasto ucciso proprio sotto ai ferri sembrerebbe a causa di una trombosi. L’intera città boschese e naturalmente il palazzo comunale sono piombati nello sconforto.

boscoreale de caro