È stato arrestato per coltivazione e produzione di sostanze stupefacenti, Leopoldo D’Ammora, 45enne di Terzigno, già noto alle forze dell’ordine. I carabinieri dell’aliquota operativa della compagnia di Torre Del Greco, piombatigli in casa, sul retro hanno trovato una serra di 2,5 metri x 4 realizzata con teli di plastica, 4 flaconi di fertilizzante, sacchi di concime per favorire la crescita delle piante, e in cantina un’area di essiccazione con 22 cime di marijuana, lunghe dai 30 ai 40 centimetri.

Tratto in arresto il 45enne ha riferito ai militari dell’Arma di non riuscire ad arrivare a fine mese con lo stipendio e di essersi industriato con la piccola coltivazione per “arrotondare”. D’Ammora attende ai domiciliari il rito direttissimo.

serra marijuana