Commovente, a tratti straziante, l’addio alla piccola Benedetta T,, uccisa a soli sei anni da un male incurabile. L’ultimo saluto è avvenuto ieri pomeriggio nella parrocchia di Marchesa dove la piccola originaria di Pompei viveva con la famiglia. I compagni di classe del plesso Brancaccio, al termine del rito funebre, hanno infatti lanciato in aria palloncini bianchi che sono volati in cielo così come Benedetta.

In centinaia hanno preso parte ai funerali della bimba, la cui salma arrivava direttamente dall’ospedale Bambin Gesù di Roma dove era ricoverata. Tante persone sono giunte anche da Poggiomarino dove i genitori della bambina gestiscono una nota attività commerciale.

palloncini bianchi