Giornata Mondiale per la consapevolezza sull’autismo, anche Ottaviano “si colora di blu”


450

Il prossimo 2 aprile è la Giornata Mondiale per la consapevolezza sull’Autismo. Anche il Comune di Ottaviano ha aderito ad una serie di iniziative, promosse dall’Irfid onlus (Istituto per la Ricerca, la Formazione e l’Informazione sulle Disabilità) con la collaborazione del Centro Neapolisanit srl di Ottaviano, dell’AIAS sez. Nola di Cicciano e del Centro Medico Moscati.



Proprio il 2 aprile, si svolgerà la manifestazione “Mi coloro di blu: l’autismo per me”, col fine di promuovere l’integrazione di persone speciali. In piazza Municipio si svolgeranno attività divulgative con distribuzione di materiale informativo, oltre che con giochi e attività di animazione per bambini. In piazza Giovanni Paolo II (ex piazza Mercato) sosterà, invece, dalle 9 alle 17 un truck blu che consentirà di sperimentare la percezione alterata, proprio del mondo dell’autismo, attraverso un percorso sensoriale guidato da esperti. Un minibus consentirà il collegamento tra l’area giochi di piazza Municipio e quella di piazza Giovanni Paolo II, per fare in modo che tutti i partecipanti all’evento possano fruire del tour virtuale a bordo del truck.

Nella stessa giornata, a partire dalle 10, si terrà la conferenza stampa dell’evento, alla presenza dei sindaci dei Comun coinvolti, autorità del mondo politico e scientifico, il presidente dell’Irfid, i dirigenti scolastici degli istituti premiato al concorso “Mi coloro di blu: l’autismo per me”, i rappresentanti delle associazioni dei genitori di ragazzi autistici. Nel corso della conferenza verrà presentato l’International Conference on Applied Behavior Analysis che si terrà dall’8 al 10 aprile al Royal Continental di Napoli (con il precongresso giovedì 7 aprile nella sede dell’Irfid in via Funari ad Ottaviano). Prevista, inoltre, la presentazione del libro della collana Storie di autismi dal titolo “…La prima volta che ho incontrato il tuo sguardo”, con i contributi degli operatori sanitari che lavorano nel settore autismo, l’esposizione dei lavori dei finalisti al concorso “IntegrAutismo Scuola” con relativa premiazione, la presentazione della mostra di quadri di un ragazzo autistico. I lavori rimarranno in esposizione per tutta la settimana nei locali delComune di Ottaviano, con accesso gratuito per le scuole interessate. Sarà, infine, presentato il libro “Lunetto. Una favola per l’Autismo”

Il Comune di Ottaviano, inoltre, così come altri enti (per esempio a Napoli il teatro San Carlo, ad Ercolano gli scavi archeologici, a Cimitile le Basiliche paleocristiane) illuminerà di blu due monumenti della città: il palazzo comunale in piazza Municipio e la Chiesa a San Gennarello, come forma di sensibilizzazione alla tematica. Come è noto, il colore blu è collegato appunto all’autismo, in quanto «tinta “enigmatica”, che risveglia il desiderio di conoscenza e di sicurezza», come spiegarono a suo tempo i promotori della Giornata stessa. Per l’occasione, la cittadinanza tutta è invitata a esporre ai balconi drappi blu o una candela blu in segno di partecipazione all’iniziativa.

«Si tratta di un evento molto importante, che accende i riflettori su una tematica che riguarda tante persone ma troppo spesso trascurata o dimenticata. Stare vicino a chi è in difficoltà è un dovere di qualsiasi amministrazione comunale», spiegano l’assessore alle politiche sociali Salvatore Rianna e il sindaco Luca Capasso.

mi-coloro-di-blu ottaviano

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE