Un 24enne originario del Marocco e domiciliato a Poggiomarino, Aziz Maataoui, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato in flagranza di reato dai carabinieri dell’aliquota radiomobile di Torre Annunziata per spaccio di stupefacente.

Nel corso di un servizio di controllo del territorio, i militari dell’Arma lo hanno sorpreso a cedere a un 16enne una dose di marijuana (circa un grammo). Il ragazzino che stava acquistando la droga era lo stesso denunciato il giorno precedente per spaccio da parte dei carabinieri di Poggiomarino.

I militari sono intervenuti durante lo spaccio e hanno perquisito Maataoui: addosso aveva 50 euro in contanti ritenuti provento di attività illecita, ed a casa aveva del materiale per il confezionamento. Al termine delle formalità di rito è stato sottoposto ai domiciliari, il minorenne è stato invece segnalato alla prefettura di Napoli quale assuntore.

spaccio marijuana