Tragedia ieri intorno a mezzogiorno a Pomigliano d’Arco, dove un muratore è rimasto ucciso da un malore durante la pausa pranzo. L’uomo, M. I., 61enne di Afragola, stava lavorando con i colleghi dell’impresa edile di cui era dipendente su un cantiere di via Masseria Mattiello. A riportare la notizia del dramma è l’edizione del Il Roma in edicola questa mattina.

L’infarto ha stroncato l’uomo, mentre con i collegi si era fermato per pranzo a mangiare un panino. A nulla sono serviti i soccorsi arrivati sul posto nel giro di pochi minuti. Il 61enne è deceduto all’istante. I carabinieri, intanto, hanno aperto un’indagine ma si tratta di un atto dovuto.

cantiere morto pomi