Ancora un lancio di pietre con un treno della Circumvesuviana: stavolta l’episodio è avvenuto intorno alle 22 di ieri, contro una delle ultime di corse di giornata in direzione di Sorrento. La sassaiola si è verificata all’altezza di Leopardi, insomma più o meno sullo stesso punto dei due precedenti attacchi subiti dai convoglio da parte delle babygang.

Per fortuna, in questo caso, non ci sono stati feriti. Tanto lo spavento, però, per i viaggiatori che hanno visto davanti agli occhi i vetri infrangersi e disseminarsi lungo la carrozza colpita. Il personale dell’Eav ha messo in sicurezza la zona, facendo spostare i passeggeri e chiudendo quel vagone, per poi concludere il viaggio.

sassi circum (4)