Serata speciale per i due sindaci-avvocati Luca Capasso e Francesco Ranieri, rispettivamente fasce tricolori di Ottaviano e Terzigno, che si sono ritrovati alla Braceria Bifulco di Ottaviano, la stessa dove arrivò alcune settimane fa Gonzalo Higuain. Una cena con amici, dunque, per le fasce tricolori.

Da due sindaci ad un altro, quello di Poggiomarino, Leo Annunziata, che ha attivamente partecipato alle celebrazioni per l’arrivo delle reliquie di Sant’Antonio da Padova in città. Il primo cittadino ha rispolverato le sue doti da chierichetto, portando la fiaccola durante la processione dei resti del Santo patrono.

Si conferma tra i politici più “social” dell’area vesuviana l’assessore di San Gennaro Vesuviano, Ornella Manzi, che nei giorni scorsi ha distribuito i pacchi alimentari agli indigenti della località vesuviana insieme ai ragazzi del Forum dei Giovani: «Giovani validi e di sani principi che hanno voglia di contribuire al cambiamento del paese», scrive l’assessora.

E infine c’è un pensiero dell’ex vicesindaco di Somma Vesuviana, Gaetano Di Matteo: «Sono molto felice per un amico, il consigliere comunale sommese Giovanni Bianco, finito ingiustamente qualche mese fa nell’orripilante tritacarne della macchina del fango cittadina, ed assolto nell’ambito dell’inchiesta “Jordanus”. Prima o poi le verità vengono sempre a galla. Sempre».

social