Irruzione dei Nas in un caseificio di Pollena Trocchia, dove sono stati sequestrati 290 chili di panna da burrificare a causa della mancanza delle necessarie indicazioni utili a garantirne la rintracciabilità. Il valore complessivo della merce ammonta a circa mille euro, ed i prodotti potenzialmente pericolosi per la salute sarebbero finiti a breve sulle tavole dell’area vesuviana.

L’operazione dei carabinieri del Nucleo Antisofisticazione, in collaborazione con l’Asl Napoli 3 Sud, rientra nel piano “Pasqua Sicura” che in questi giorni sta portando le forze dell’ordine in diversi centri in cui vengono prodotti dolci e prodotti tipici della festività come formaggi e salumi.

nas