Irruzione dei Nas a San Giuseppe Vesuviano, dove sono stati trovati occhiali da vista premontati potenzialmente pericolosi per la salute visiva di chi li avrebbe indossati. A dare la notizia è il quotidiano Roma che racconta del blitz dei carabinieri all’interno di un laboratorio gestito da un cittadino cinese di 48 anni e residente a Boscoreale.

L’uomo è stato naturalmente denunciato a piede libero per il reato di contraffazione, mentre gli occhiali – circa 235 pezzi – sono stati sequestrati dalle forze dell’ordine. La realizzazione era infatti avvenuta in barba ad ogni minima regola a tutela della salute sia dal punto di vista dei materiali usati che per quanto riguarda l’utilizzo delle lenti.

nas occhiali