Home Cronaca “Alto Impatto” nel Nolano: raffica di arresti per droga, evasione e ricettazione

“Alto Impatto” nel Nolano: raffica di arresti per droga, evasione e ricettazione

Servizio ad Alto Impatto nel territorio della compagnia di Castello di Cisterna. Per ore i carabinieri della compagnia di Castello e del Reggimento Campania sono stati impegnati in pattuglie e controlli finalizzati al contrasto dell’illegalità diffusa.

Quattro gli arrestati: Tommaso Vallone, 42enne, di Afragola, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di marijuana. Durante la perquisizione personale e domiciliare i carabinieri lo hanno trovato in possesso di 364 grammi di marijuana, un bilancino di precisione e materiale utile al confezionamento.

Arrestato anche Alvaro Crescenzo, un 51enne di Marigliano già noto alle forze dell’ordine
raggiunto da un ordine di carcerazione emesso dalla procura di Napoli: dovrà espiare un anno di reclusione per ricettazione commessa a Napoli nel 2013. I due arrestati, dopo le formalità di rito, sono stati tradotti ai domiciliari.

Arrestati invece per evasione Giovanna De Liso, 32 anni, di Acerra e Eugenio Imparato, 27 anni, di Brusciano, entrambi già noti alle forze dell’ordine e in atto ai domiciliari. Nel corso dei controlli sono stati sorpresi dai carabinieri mentre si intrattenevano tranquillamente in strada, dopo essersi allontanati arbitrariamente dalle abitazioni dove dovevano permanere a disposizione dell’autorità giudiziaria.

I due sono in attesa del rito direttissimo. Durante il servizio sono state denunciate in stato di libertà 7 persone per reati che vanno dalla ricettazione, alla detenzione di stupefacente a fini di spaccio, alla violazione agli obblighi della sorveglianza speciale.

Contestate varie infrazioni al codice della strada: per lo più per guida senza patente, mancata copertura assicurativa e mancata revisione.

Posting....
Exit mobile version