Abusivismo, colpo di spugna a San Giuseppe: il sindaco “si prende” 19 case, disposte 3 demolizioni


364

Ventidue ordinanze in merito all’abusivismo edilizio a San Giuseppe Vesuviano, un vero e proprio “colpo di spugna” con cui il sindaco Vincenzo Catapano – e naturalmente gli uffici competenti -hanno risolto una buona parte dei grossi abusi edilizi commessi in tempi recenti, e particolarmente nelle zone subito a ridosso del Parco Nazionale del Vesuvio.



In sostanza, infatti, il Comune sangiuseppese, con apposita ordinanza, è diventato proprietario di 19 immobili realizzati dai cittadini senza alcun permesso di costruire. Insomma, un’acquisizione prevista dalla legge, davvero importante per l’ente municipale, che invece in tre casi ha disposto l’abbattimento nel tempo di trenta giorni, altrimenti la demolizione sarà effettuata direttamente dal Comune che poi potrà rivalersi sui proprietari degli edifici.

abusivismo sigilli

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE