Si erano visti rifiuti di tutti i colori e di tutte le topologie nell’area vesuviana. Ma quanto rinvenuto dal collettivo SmallAxe, impegnato nella realizzazione di dossier contro gli sversamenti abusivi, è davvero da fare togliere il fiato.

In una cava alla periferia di Terzigno, infatti, gli attivisti hanno rinvenuto la carcassa di un’autovettura abbandonata come fosse un normalissimo sacchetto di spazzatura. Un segnale di quanto lo sversamento selvaggio abbia ormai valicato ogni limite. L’area è a ridosso di via San Felice e di via Piano del Principe.

auto cava