È stato pizzicato dalla polizia municipale di Castellammare di Stabia mentre stava rovesciando un carico di rifiuti speciale nel bel mezzo del Monte Faito: a finire nei guai un imprenditore di Pompei che aveva caricato scarti di diversa natura a bordo di un autocarro che poi avrebbe svuotato di lì a poco nel verde.

I vigili urbani, impegnati da qualche settimana nei blitz contro gli sversamenti selvaggi, avevano seguito l’uomo sin dai piedi del Faito, fermandolo quando avevano ormai accertato le intenzioni dell’imprenditore. Per lui è scattata la denuncia a piede libero.

rifiuti