È uscito dal coma in cui era caduto in seguito al terribile incidente avvenuto la notte del 29 gennaio sulla Statale 7 bis a Nola. Si tratta di V. G., 20enne di Sperone ed amico dell’unica vittima del terribile schianto, Giuseppe De Gennaro, spirato due settimane fa.

Anche V. G. era considerato in condizioni gravissime ma è riuscito a superare il momento peggiore: i medici del Cardarelli di Napoli, infatti, sono riusciti a farlo svegliare dal coma in cui era caduto a seguito del tremendo impatto che coinvolse tre autovetture provocando almeno 5 feriti gravi.

incidente