Home Cronaca San Giuseppe, blitz dei vigili nelle fabbriche tessili: punite 15 imprese tra...

San Giuseppe, blitz dei vigili nelle fabbriche tessili: punite 15 imprese tra italiane e straniere

Al fine di contrastare l’illecito abbandono di rifiuti speciali, gli agenti della Polizia Municipale diretti dal comandante Ciro Cirillo, hanno effettuato nuovi controlli a diverse aziende e disposto ulteriori accessi presso negozi e fabbriche artigianali di tessuti. Il Comando ha reso noto che l’attività svolta ha avuto quale epilogo la contestazione di numerose violazioni (15 contravvenzioni per mancata differenziazione di rifiuti) e la segnalazione all’Autorità Giudiziaria per violazione di norme in materia ambientale e sulla sicurezza e per violazioni di norme sul Testo unico delle disposizioni concernenti la disciplina dell’immigrazione e norme sulla condizione dello straniero.

In particolare sono stati eseguiti accessi presso aziende artigianali dove è stata riscontrata la totale commistione fra laboratori ed abitazioni, in violazione delle normative urbanistiche, di sicurezza del lavoro ed igienico-sanitarie, nonché lo sfruttamento di manodopera clandestina, con presenza di rifiuti pronti ad essere smaltiti illecitamente. Sono stati, altresì, identificati diversi soggetti che, per risparmiare il costo dello smaltimento dei rifiuti di loro produzione, provvedevano regolarmente a liberarsene abbandonandoli sulle strade del territorio cittadino.

Anche sul fronte dei controlli all’abusivismo edilizio, gli agenti hanno rilevato diversi lavori edili abusivi. Per tutti soggetti coinvolti, tra cui diversi titolari di imprese di confezioni di abbigliamento, è scattato immediatamente il deferimento all’autorità giudiziaria. Al termine dell’operazione, il Comando di Polizia Municipale ha reso noto che, in linea con l’attività svolta sino ad oggi, saranno ulteriormente intensificati i controlli tesi a debellare gli episodi di abbandono illecito di rifiuti.

Questo sito utilizza i cookie indicati nella privacy policy.
Nel pannello potrai ottenere maggiori informazioni e selezionare le categorie di cookie di cui accetti l’utilizzazione.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy
Exit mobile version