Buoni fruttiferi ed altri titoli postali trovati tra i sacchetti della spazzatura. Il ritrovamento è avvenuto in via Passanti a San Giuseppe Vesuviano ad opera della locale polizia municipale. A darne notizia per primo è astato il quotidiano Metropolis seguito a ruota dai maggiori organi di stampa del territorio. Si tratta di valori per quasi 800mila euro che nei giorni scorsi erano stati rubati a casa di una donna di Poggiomarino finita nel mirino dei ladri.

Sono stati gli stessi agenti, poi, a contattare la proprietaria del “tesoretto” ed a riconsegnarli i titoli datati 1987 che i malviventi avevano lasciato tra i rifiuti chiusi in alcuni sacchetti neri. Insomma, senza quel controllo da parte della polizia municipale, che stava soltanto vigilando sulla raccolta differenziata, l’intero patrimonio sarebbe andato al macero come carta da riciclare.

controlli vigili municipale