Home Notizie “Rivoluzione traffico” a Poggiomarino, nei weekend torna il senso unico in viale...

“Rivoluzione traffico” a Poggiomarino, nei weekend torna il senso unico in viale Manzoni

“Rivoluzione traffico” in viale Manzoni: il tratto da corso Garibaldi fino a via Galimberti torna a senso unico: si potrà circolare soltanto dal centro alla periferia, mentre per raggiungere i dintorni di piazza De Marinis bisognerà seguire un percorso alternativo. È arrivata, dunque, la delibera della Giunta comunale in merito alla viabilità, ed al momento si tratta di una situazione temporanea ed in via sperimentale che sarà valida soltanto il sabato e la domenica – per tutte le 48 ore del weekend – quando lo scenario della mobilità a doppio senso risulta particolarmente critico in virtù delle tante attività commerciali nate di recente nella zona e che stanno facendo confluire sul luogo numerose persone da Poggiomarino e dai comuni limitrofi.

L’Amministrazione del sindaco Leo Annunziata ha quindi risposto così alle richieste e ad una petizione da parte degli esercenti della zona, che avevano invocato provvedimenti in merito dopo le difficoltà riscontrate per il traffico cittadino e per i problemi nel trovare aree di parcheggio. Nei fine settimana, infatti, oltre a potere sostare nei regolari stalli installati di recente dal Comune, si potrà lasciare l’autovettura anche sul lato destro della carreggiata fino ad un massimo di mezz’ora servendosi del disco orario.

Una soluzione che era stata adottata con successo anche nel periodo autunnale, quando Palazzo De Marinis attuò alcune opere di restyling al marciapiede del tratto in questione di viale Manzoni. Allora si trattò di un motivo di forza maggiore, adesso di un incentivo ai negozianti locali che potranno così avere più spazio per operare serenamente all’esterno delle attività commerciali. Il nuovo dispositivo avrà inizio dal weekend successivo all’installazione della segnaletica, dunque se i cartelli verranno montati entro pochi giorni, il provvedimento avrà effetto sin da questo sabato.

Una delibera che in sostanza riempie un vuoto che si era formato nell’ultimo anno e che aveva generato diverse situazioni di tensione. In più occasioni sono dovuti infatti intervenire polizia municipale e carabinieri per sedare momenti di nervosismo e principi di risse, oltre che per liberare le carreggiate talvolta invase da automobilisti poco corretti. Una problematica che dovrebbe essere risolta attraverso il nuovo sistema di mobilità varato dall’assessorato competente retto da Antonio De Marco ed approvato dall’intera Giunta.

 

Exit mobile version