Scovati nel garage ad uso comune di una palazzina del complesso “ex legge 219” un revolver con matricola abrasa e un giubbotto antiproiettile. Erano nascosti da cartoni, ma sono stati trovati dai carabinieri della Compagnia di Castello di Cisterna impegnata in un’operazione di Alto Impatto.

È stato ritrovato anche un veicolo rubato, restituito al proprietario che ne aveva denunciato il furto. Durante l’operazione sono stati portati a termine interventi di sicurezza stradale protetta con l’elevazione di verbali al codice della strada per guida senza patente, mancata copertura assicurativa e mancata revisione.

pistola