Al via questa mattina il processo contro Nunzio Annunziata per l’omicidio di Enza Avino, la 36enne di Terzigno ammazzata a colpi di pistola dall’uomo che diceva di amarla. Ed il Comune ha deciso di costituirsi parte civile nel procedimento giudiziario, un segnale di vicinanza alla famiglia della vittima ma anche per le altre donne che quotidianamente sono bersaglio dei loro ex.

Appena una decina di giorni fa era invece partito l’iter processuale per quanto riguarda le accuse di stalking sempre a carico del 37enne terzignese, più volte denunciato dalla povera Enza che alla fine è stata ammazzata da Annunziata. E proprio in quelle fasi la mamma della vittima ha diffuso numerosi atti processuali, un vero e proprio calvario vissuto dalla Avino.

enza avino nunzio annunziata