Locali dell’asilo di Flocco, 3 condanne nel processo che gettò nella bufera la Giunta Vastola


370

Un tecnico del Comune assolto, un altro condannato a un anno e otto mesi con la sospensione dai pubblici uffici, più altre due condanne: per il proprietario dell’edificio e per il suo tecnico. È il bilancio della sentenza di primo grado, emessa dal tribunale di Torre Annunziata, sulla questione dell’asilo di Flocco, per la quale furono indagati quasi tutti gli assessori, tutti riconducibili all’amministrazione di Vincenzo Vastola.



In pratica, la Guardia di Finanza accertò una serie di irregolarità nel cambio di destinazione d’uso di un edificio, destinato a diventare asilo: quei locali erano di proprietà del consuocero dell’allora presidente del consiglio comunale Carmelo Rosa. Per quella vicenda furono indagati Vastola e altri assessori, poi tutti prosciolti in udienza preliminare.

Ora, a seguito del giudizio arrivano le condanne per i tecnici: un anno e 8 mesi per un funzionario del Comune, un anno e un mese per il proprietario della struttura e nove mesi per il suo tecnico. Assolto un altro funzionario del Comune di Poggiomarino e l’unico assessore ancora coinvolto. Previsto anche un risarcimento per il Comune di Poggiomarino costituitosi parte civile.

flocco

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE