Sono iniziati stamattina i lavori di riqualificazione di via Fornillo, un’opera promessa dall’Amministrazione Annunziata durante la campagna elettorale del 2011: stamane quindi si è dato il via a questi imponenti lavori che hanno subito qualche rinvio nel corso del mandato a causa di problemi relativi alle espropriazioni dei terreni.

Non ha voluto far mancare il proprio commento il sindaco di Poggiomarino, Leo Annunziata: «Come promesso nella scorsa campagna elettorale, iniziano i lavori di riqualificazione di via Fornillo. Dimostrazione che le periferie del nostro territorio sono “attenzionate” dall’Amministrazione che guido». L’assessore al ramo Alfonso Troiano dichiara: «Stamattina con il picchettamento delle aree private sono cominciati ufficialmente i lavori di riqualificazione di via Fornillo. Ho sempre ribadito quanto detto in un consiglio comunale: era una questione di onore. Era per noi una questione d’onore perché era l’unica promessa fatta in campagna elettorale e volevamo a tutti i costi mantenere la parola data, e per questo dal primo giorno del mio mandato ho lavorato per riuscirci. Devo ringraziare tutti i cittadini e proprietari di via Fornillo che con la loro disponibilità ci permetteranno di realizzare quanto merita questo quartiere».

Infine anche il consigliere di maggioranza Daniele Avino non vuol far mancare la propria opinione sottolineando che «la promessa è stata mantenuta, anche se con un po’ di ritardo, ma l’importante che i lavori siano iniziati. Molti erano scettici sul fatto che, per la fine della nostra consiliatura, avremmo avviato questa opera. Ma oggi, ancora una volta, possiamo dire di aver onorato le promesse».

Quindi presto i cittadini di Fornillo potranno usufruire di nuovo pienamente dell’arteria stradale evitando di correre pericoli per la loro incolumità. Ci saranno marciapiedi e sede stradale più ampia, oltre ad un totale restyling: un progetto da 300mila euro finanziati interamente dal Comune.

lavori fornillo