Sono entrati in una panetteria di via Vignariello a Somma Vesuviana, dove si sono finti turisti argentini, cercando di rubare soldi in contanti, salvo poi riuscire a portare via alcune vivande: più precisamente delle birre. Il fatto è accaduto ieri poco prima delle 13 e tutto è stato ripreso dalle telecamere a circuito chiuso dell’esercizio commerciale.

La proprietaria della panetteria e rosticceria ha deciso di diffondere alcuni frame del filmato su internet, lasciando anche un messaggio: «Queste due persone (un uomo e una donna ndr) si fingono turisti argentini e tirando fuori banconote stranieri chiedono di vedere quelle italiane – scrive la commerciante – ma il loro solo scopo è quello di portare via il denaro ai negozianti».

La donna racconta poi di essere riuscita a capire il “gioco” della coppia e di avere salvato i contanti che i presunti furfanti avrebbero portato via. Nella concitazione del momento, tuttavia, i due sono riusciti a portare via delle birre. «Se entrano nei vostri negozi, fate molta attenzione», conclude l’esercente sommese.

furto somma