Home Cronaca Evasione fiscale: sequestrati 8 milioni al “Re delle Farmacie”, Nazario Matachione

Evasione fiscale: sequestrati 8 milioni al “Re delle Farmacie”, Nazario Matachione

Un sequestro preventivo per un valore di circa 8 milioni è stato disposto nei confronti di Nazario Matachione, imprenditore farmaceutico del Vesuviano. Ad eseguirlo i finanzieri del Nucleo di polizia tributaria di Napoli e del gruppo di Torre Annunziata su delega della Procura della Repubblica oplontina. Il provvedimento giudiziario, si apprende dalla Procura, rappresenta la fase finale di ispezioni tributarie, svolte a partire dal novembre 2013, nei confronti di varie farmacie amministrate da Matachione tra Torre Annunziata, Torre del Greco e Portici.

L’attività di verifica, portata avanti anche attraverso accertamenti di natura finanziaria, «ha consentito – spiega il procuratore della Repubblica di Torre Annunziata, Alessandro Pennasilico – di ricostruire il reale volume d’affari delle singole farmacie e di dimostrare l’indebita appropriazione da parte dell’indagato di ingenti disponibilità finanziarie attraverso artificiose operazioni contabili».

I successivi accertamenti patrimoniali hanno quindi permesso di individuare la titolarità di liquidità finanziarie, polizze assicurative e beni immobili sottoposti a sequestro. Matachione risulta indagato perché avrebbe presentato dichiarazioni dei redditi infedeli relativamente agli anni d’imposta che vanno dal 2009 al 2012, per un imponibile complessivo di 18,8 milioni.

Exit mobile version