Alto impatto nel territorio da parte della compagnia di Castello di Cisterna. Nella zona delle palazzine “ex legge 219” di Pomigliano d’Arco, i militari dell’Arma hanno arrestato Salvatore Cipolletta, 39enne del luogo, già noto alle forze dell’ordine e già sottoposto ai domiciliari. L’uomo è stato colpito dall’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dalla Corte di Appello di Napoli per detenzione e spaccio di stupefacenti. Dopo le formalità è stato accompagnato presso il carcere di Poggioreale.

Arrestati in esecuzione di misure cautelari inoltre anche un 18enne di San Sebastiano al Vesuvio, destinatario di ordinanza emessa dal tribunale di Nola per una rapina commessa a Pomigliano d’Arco il 31 dicembre, e un 29enne di Pomigliano d’Arco, già noto alle forze dell’ordine, arrestato in esecuzione di un’ordinanza per un’altra rapina commessa in concorso a Pomigliano lo scorso 8 gennaio.

blitz carabinieri