Treni regolari sin dall’inizio del servizio di oggi sulla tratta Napoli-Nola-Baiano, dove ieri si è verificato il pauroso incendio che avvolto ben due carrozze di un Metrostar, e dove solo per fortuna e prontezza di riflessi del personale non ci sono state conseguenze ai viaggiatori. I tecnici dell’Eav hanno lavorato sul posto fino a notte fonda, riuscendo a mettere a posto i cavi elettrici che avevano sprigionato le fiamme tra le stazioni di Scisciano e Nola.

Ad annunciare il via libera ai convogli, è stato il numero uno dell’Eav, Umberto De Gregorio, che ha voluto ringraziare uno ad uno la squadra di tecnici intervenuta: «Ringraziamo tutti i lavoratori a partire dal personale viaggiante, agli operai, ai tecnici e ai dirigenti che si sono adoperati per la soluzione del problema – ha scritto sul suo profilo Facebook – Un grazie particolare va ad Angelo Miele (che ha coordinato i lavori) ed a Riccardi Pasquale, Masone Stanislao, Rivetti Raffaele, Scuotto Francesco, Di Lauro Vincenzo, Carotenuto Antonio e Vescovo Alfonso».

circum lavori