Ripartono le raccolte alimentari nei Paesi vesuviani: CasaPound riprende dunque il servizio per i meno abbienti e nel pomeriggio di ieri gli attivisti del movimento di destra hanno raccolto pacchi di pasta e scatolame con un banchetto.

I giovani del movimento politico hanno operato all’esterno dei supermercati di Brusciano, San Giuseppe Vesuviano ed Ottaviano, dove grazie alla collaborazione e alla solidarietà dei passanti sono riusciti a mettere da parte una discreta quantità di beni di prima necessità.

alimenti casapound