Ha un nome ed un volto il proprietario della Volkswagen Golf rimasta schiacciata da un albero caduto a San Gennaro Vesuviano, nella centralissima piazza Margherita. Angelo Cozzolino ha affidato una sua riflessione al nostro giornale, un mix di rabbia e sospiro di sollievo per quello che poteva essere e che per fortuna non è stato.

«Gli alberi in piazza a San Gennaro non si dovevano toccare – spiega – altrimenti avrebbero fatto i conti con gli ambientalisti. Nonostante ciò la pratica dello sradicamento era partita ma con tempi lenti, almeno così dicevano. Ma parliamoci chiaro e francamente – continua – se io 10 minuti prima non fossi sceso dalla macchina, quale scusa avrebbero trovato davanti ad una tragedia? Se le piante erano pericolanti, non ci sono tempi lenti o ambientalismo che tengano. Si attende la tragedia, non per nulla dopo il crollo sono stati abbattuti gli altri fusti pericolosi».

albero auto