Summarte, la sala del Cinema Arlecchino torna a proiettare film: in programma 13 pellicole


488

Al via il 13 gennaio, “Somma al Cinema 2016”, rassegna cinematografica al teatro Summarte di Somma Vesuviana. Saranno tredici gli appuntamenti settimanali, di mercoledì, in cui il cinema sarà protagonista nella sala che, per più di 50 anni, è stata quella dello storico Cinema Arlecchino. La kermesse nasce da un’idea dell’Arci, ma è condivisa e realizzata grazie all’impegno comune delle associazioni culturali del territorio: Fontana Chiara, Gli amici del Buon Vivere, Universo di Mimì, Ass. Festa delle Lucerne, Percorsi di danza e Rosanna Cimmino.



Il primo appuntamento vedrà sul grande schermo, “Le cose belle”, film realizzato da Agostino Ferrente e Giovanni Piperno, che racconta l’importanza di non arrendersi, coltivando la capacità di sognare. Alla proiezione sarà presente Antonella Di Nocera, produttrice del film. Il fitto calendario di appuntamenti prevede inoltre, anche la proiezione del documentario di attualità “Napolislam” di Ernesto Pagano, che dopo i fatti di Parigi ha subito un’epurazione in molte sale cinematografiche.

La pellicola ambientata nella città di Napoli, racconta con estremo realismo, frammenti di quotidianità di alcuni napoletani convertiti all’Islam. Il programma di “Somma al Cinema 2016”, è sostenuto dal patrocinio di ArciMovie, Teatro Summarte e Ucca, che riconosce l’iniziativa nella propria rassegna itinerante “L’Italia che non si vede”.

ECCO IL CALENDARIO DELLE PROIEZIONI: 13 gennaio: “Le cose belle” di A. Ferrente e G. Pipierno; 27 gennaio: “Ogni cosa è illuminata” di Liev Schreiber; 03 febbraio: “Cloro” di Lamberto Sanfelice; 10 febbraio: “Janara” di Roberto Bontà Polito; 17 febbraio: “Short Skin” di Duccio Chiarini; 24 febbraio: “La famiglia Bélier” di Éric Lartigau; 02 marzo: “La bella gente” di Ivan De Matteo; 16 marzo: “Airbag” di Juanma Bajo Ulloa; 23 marzo: “Vergine Giurata” di Laura Bispuri; 30 marzo: “Mio Cugino” corto di Raffaele Cerielo, e di seguito i corti di Vincenzo Caputo; 06 aprile: “Napolislam” di Ernesto Pagano; 13 aprile: “Pranzo di Ferragosto” di Gianni Di Gregorio; 20 aprile: “Lei disse sì” di Maria Pecchioli.

SUMMARTE CINEMA

 

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE