Somma, nuovo Piano urbanistico: l’area di via Pizzone Cassante diventa industriale


636

«È intenzione dell’amministrazione comunale dotare il Comune di un nuovo Piano Urbanistico Comunale (Puc). Tutti i suggerimenti, opportunamente valutati, saranno discussi in un successivo pubblico dibattito». Lo annuncia il sindaco di Somma Vesuviana, Pasquale Piccolo, alla cittadinanza, alle associazioni, alle categorie professionali.



Intanto, l’amministrazione comunale, al fine di reperire aree accessibili ed adeguatamente attrezzate per fini produttivi a vantaggio degli artigiani e dei piccoli imprenditori, ha approvato una variante normativa al Piano regolatore. Tale variante concede la possibilità di attuare le previsioni del Prg nelle zone D2 con Piani Urbanistici Attuativi (Pua) ad iniziativa comunale o di società di trasformazione urbana, o ancora con iniziativa dei proprietari privati degli immobili che raggiungono la quota minima prevista per legge.

Favorisce, inoltre, l’attuazione delle zone D2 anche a forme di partenariato pubblico, pubblico/privato, confermando, tra le zone D2 del Prg, l’area omogenea posta ai confini col Comune di Castello di Cisterna nota come via Pizzone Cassante, quale idonea all’attuazione di un Piano Pip pubblico.

I cittadini che intendono condividere idee e progetti potranno inviarli, entro 30 giorni, alle seguenti caselle di posta elettronica: puc@sommavesuviana.info; sindaco@sommavesuviana.info; clelia.davino@sommavesuviana.info, oppure all’Ufficio Protocollo del Comune di Somma Vesuviana all’attenzione del sindaco e dell’assessore all’Urbanistica Clelia D’Avino.

Somma-Vesuviana-Comune_intera

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE