Non c’è più bisogno di raggiungere i quartieri nel cuore di Napoli per chi ha il “vizietto” dei transessuali: da qualche settimana, infatti, chi gestisce la prostituzione sul territorio vesuviano e particolarmente di Poggiomarino, ha pensato bene di accontentare tutti i gusti. Una “novità” che mostra la “forza” in città dello sfruttamento della prostituzione, fenomeno diventato ormai una triste realtà contro cui non bastano ordinanze ed azioni delle forze dell’ordine.

Al momento è stato avvistato un solo ragazzo, in abiti e trucchi tipicamente, femminili che si “mette in mostra” nel territorio di Poggiomarino. Si tratta del giovane in foto e che per motivi legati alla privacy abbiamo naturalmente reso irriconoscibile. Due le posizioni della località vesuviana dove il fenomeno è stato avvistato: la prima in via Pertini, poco lontano dal luogo dove da anni operano abitualmente le “squillo”, mentre in qualche occasione, e particolarmente di notte, il ragazzo è stato visto anche in via Cimitero vestito in maniera succinta ed inequivocabile.

trans poggio