C’è stata stamane la riapertura del piano terra del plesso Miranda alla presenza del sindaco di Poggiomarino Leo Annunziata e dell’assessore ai Lavori Pubblici, Alfonso Troiano. Una chiusura che era stata sancita a seguito dei lavori di riqualificazione energetica che ha visto l’ammodernamento degli impianti di riscaldamento oltre che l’installazione di pannelli fotovoltaici.

Piena la soddisfazione del sindaco Leo Annunziata che su Facebook ha voluto annunciare l’imminente riapertura postando anche qualche “scatto” delle nuove aule riammodernate, insomma un primo passo verso la cosiddetta scuola 2.0 la scuola del futuro che sarà sempre più tecnologica e soprattutto ecologica. Un passo che determinerà sicuramente un cambio di rotta sulla vita quotidiana di alunni, docenti, genitori e personale Ata che potranno usufruire di ambienti totalmente rinnovati e all’avanguardia.

Insomma un nuovo modo di vivere e affrontare la scuola e che sicuramente nei prossimi anni inciderà non poco sulle nostre abitudini. Spiega l’assessore Troiano: «Finalmente i bambini di Poggiomarino potranno studiare e crescere in una scuola moderna, all’avanguardia e la più europea del circondario. A giorni verrà consegnato anche il primo piano del plesso».

plesso miranda