Torna in cella il 23enne Giovanni Barbato Crocetta, 23 anni, che era agli arresti domiciliari. L’uomo è statto preso dai carabinieri della stazione di Boscoreale, che durante alcuni controlli per garantire la legalità l’avevano trovato mentre violava le prescrizioni della pena alternativa.

È stato il tribunale di Salerno ad emettere l’ordinanza di aggravamento, avendo il giovane evaso più volte le disposizioni. Così i militari della locale caserma, con il Reparto Territoriale di Nocera Inferiore, lo hanno condotto in carcere.

carabinieri