Per due giorni si era giocato “la palma” di primo nato dell’anno in Campania con un piccolo che era venuto alla luce presso la Clinica Mediterranea di Napoli. Ma per questione di secondi, invece, il primo vagito del 2016 è arrivato dalla Casa di Cura la Madonnina di San Gennaro Vesuviano, dove alle 0.01 di Capodanno è nato il piccolo Mattia, quasi tre chili e circa 50 centimetri di altezza: il parto è stato naturale.

Del piccolo ha parlato questa mattina anche il quotidiano Metropolis in edicola stamane. A darlo alla luce una 26enne di San Giuseppe Vesuviano, Monica Di Michele, che ha dato l’ultima spinta proprio mentre intorno partivano i festeggiamenti per l’arrivo del 2016. Auguri che sono dunque lievemente tardati anche per l’equipe al lavoro che insieme alla neomamma ha aperto una bottiglia di spumante poco dopo il parto.

madonnina