Assicuratore di Striano, l’avvocato: «Partecipazione marginale, non c’è misura cautelare»


193

dall’avvocato Michele Sanseverino riceviamo e volentieri pubblichiamo



Scrivo per nome e per conto del signor Luca Serafino, in merito ad un articolo comparso sul giornale web “Il Fatto Vesuviano” dal titolo “False assicurazioni, resta la misura cautelare per il broker di Striano”. È doveroso rappresentare che relativamente alla vicenda dell’inchiesta del 2014, richiamata nell’articolo, il Serafino ha assunto una partecipazione del tutto marginale, non ricoprendo alcun ruolo specifico o apicale nella paventata associazione.

Inoltre non risponde al vero la notizia riportata nell’articolo “resta la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria per un assicuratore 40enne di Striano”, il Serafino non patisce alcuna misura cautelare, tantomeno quella della presentazione alla polizia giudiziaria.

Tale notizia è priva, peraltro, di attualità e di pubblica utilità, in quanto la misura dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria nei confronti del Serafino è stata revocata da svariati mesi.

assicurazione

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE