Area vesuviana, neve e gelate attese per la notte tra domenica e lunedì


126

La Protezione civile della Campania ha emanato oggi l’avviso di avverse condizioni meteo per neve, valevole dalle ore 17 di domani e per le successive 24 ore. Il bollettino evidenzia la situazione in dettaglio, a seconda delle zone del territorio. In particolare, nelle zone dell’Alto Volturno e del Matese, dell’Alta Irpinia, del Sannio e del Vallo Di Diano si prevedono locali nevicate a quote superiori ai 300 metri. Gelate persistenti in giornata a quote superiori ai 600 metri e gelate notturne a quote superiori ai 300 metri.



Nella nottata tra domenica 17 e lunedì 18, gelate anche a quote inferiori per le zone definite come Piana campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana; Penisola Sorrentino-Amalfitana, Monti di Sarno, Monti Picentini; Piana del Sele; Alto e Basso Cilento, si prevedono invece isolate nevicate a quote superiori ai 400 metri, gelate notturne a quote superiori ai 300-400 metri e nella nottata tra domenica 17 e lunedì 18 anche a quote inferiori. Previsto inoltre, sull’intero territorio campano, un rinforzo dei venti che spireranno moderati o forti settentrionali.

La Protezione civile regionale, che già ieri aveva inviato una nota ai sindaci e alle autorità competenti, raccomanda di predisporre le misure idonee alla prevenzione e al contrasto dei fenomeni di nevicate e gelate nonché al controllo delle strutture esposte alle sollecitazioni dei venti ed al moto ondoso lungo il litorale e le marine.

neve disagi

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE